Dipinti

Il carattere innovativo dell'opera di Mason si manifesta, in tutta la sua evidenza, nella pittura, ove sono essenziali i riferimenti simbolici che, pur ruotando sempre attorno alla figura, aprono ad una dimensione piu' ampia. Da una parte, infatti, l'artista continua ad approfondire il grande tema dei rapporti interpersonali , degli uomini e di tutto cio' che sta loro intorno; dall'altra, accende una prospettiva cosmica, rompendo con la figura come elemento assoluto per porla, in termini piu' attuali anche sul piano filosofico, all'interno di un sistema in cui concorrono le situazioni interiori, ma anche una dimensione universale ove l'uomo non appare come entita' a se' stante ma come referente dell'universo. Anche in pittura Giovanni Mason abbandona la tradizione del realismo, pur conservando nei suoi dipinti un'impostazione figurale; egli mantiene, infatti, un dato di partenza riconoscibile, attorno al quale costruisce delle situazioni di piu' ampio respiro. Sovente ricorre ad elementi circolari, metallici o tecnologici, che assembla in forme significative sul piano metaforico; il tecnicismo a prima vista disumanizzato, in realta' allude a configurazioni di carattere interiore nel conciliare, come nella scultura, l'aspetto tecnico dell'opera con le valenze simboliche della stessa. (Dalmazio Ambrosioni)